Sicurezza, Protezioni e Snowboard – LA GUIDA

Proprio come lo sci alpino, anche lo snowboard è uno sport pericoloso ma ancor di più.

I motivi principali della maggiore pericolosità di questa disciplina sportiva, rispetto agli sci, sono 3:

  • La giovane età di coloro che lo praticano
  • Il livello di esperienza di questi ultimi
  • Le acrobazie

Nello snowboard certi infortuni sono molto più frequenti di altri rispetto alla pratica sciistica. Per questo motivo esistono le protezioni da snowboard per le parti superiori e inferiori del corpo. Per garantirti sicurezza.

Leggi questa guida sulla sicurezza e le protezioni da snow e non te ne pentirai!

I MUST per eccellenza sono i parapolsi e il casco poiché i danni maggiormente diffusi in questa disciplina si verificano proprio alla testa e ai polsi. Parlando di caschi: ci sono quelli semplici e quelli muniti di maschera – una particolarità dei caschi è che alcuni di questi possono essere utilizzati anche per attività sportive come il ciclismo o lo skate.

Altre protezioni da prendere in considerazione sono le ginocchiere e i paraschiena. Ovviamente esistono anche altre protezioni apposite per altre parti del corpo sensibili come quelle per il viso, per le mani e per le zone basse.

Casco


Dai un’occhiata ai caschi disponibili cliccando qui

Ci sono molte scelte per i caschi e noi suggeriamo di cercare la semplicità e la facilità d’uso.

Un casco semplice con un buon assorbimento degli impatti, una buona ventilazione e un buon comfort sono i fondamenti di un ottimo casco. Ad esempio, una mentoniera rimovibile che funge da blocco della tavola può essere un’opzione di cui si può fare a meno.

Parapolsi

Dai un’occhiata qui per scoprire di più su questi parapolsi cliccando qui

parapolsi da snowboard sono tra le protezioni più impiegate dai rider alle prime armi, in ragione del frequente verificarsi di traumi al polso causati dalle più diverse cadute.

Essendo le mani la prima parte del corpo che istintivamente siamo soliti poggiare per attutire il colpo dovuto alla caduta, la frattura o la rottura del polso è una conseguenza a cui spesso si va in contro. Mettendo le mani in avanti per proteggere l’urto al suolo di altre parti del corpo, come per esempio il viso, il colpo viene spesso attutito dal polso provocando in tal modo l’infortunio. Tale trauma è particolarmente frequente tra i principianti, che stanno muovendo i primi passi con lo snowboard, oltre che in coloro che possiedono polsi molto esili e delicati. Proprio per questo attrezzarsi con dei buoni parapolsi rappresenta un semplice accorgimento di buonsenso, in grado di proteggere te rider da fastidiose slogature e fratture, che potrebbero inibire alla pratica di questo avvincente sport, soprattutto di coloro che sono ancora al primo approccio.

Dei parapolsi da snowboard esistono diverse misure, motivo per il quale è sempre consigliato provarli prima di procedere con l’acquisto; al contrario si rischia di avvalersi di modelli eccessivamente larghi e poco performanti oppure di versioni troppo strette e scomode, poiché ostacolano la corretta circolazione sanguinea. Attualmente esistono in commercio anche guanti da snowboard dotati di parapolsi integrati, per coloro che vogliono lanciarsi in un unico acquisto dalle molteplici funzionalità.

PER SCOPRIRE TUTTE LE PROTEZIONI DISPONIBILI IN NEGOZIO, CLICCA QUESTI LINK →

• PROTEZIONI

• CASCHI

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

Condividi:

Buscar
Close

Close
Navigation
Categories

Descubre más desde CityBeach Boardshop

Suscríbete ahora para seguir leyendo y obtener acceso al archivo completo.

Seguir leyendo