Ragazzi con bicchieri rambler YETI

Built For The Wild: i prodotti YETI per gli amanti dell’outdoor

Qualunque appassionato di attività outdoor sa quanto sia importante avere a disposizione dell’attrezzatura di qualità. Che si tratti di escursionismo, pesca o surf, per vivere al meglio le avventure all’aria aperta è necessario avere degli strumenti su cui poter fare totale affidamento, e che possano in questo modo aggiungere valore all’esperienza.  È con questa idea che nasce YETI, il brand outdoor per eccellenza che realizza prodotti davvero “Built For The Wild”.

Ma nello specifico, che tipo di prodotti realizza YETI? Perché si differenziano da tutti gli altri, e come possono essere utili ai nostri rider? Partendo dalla storia del brand, vi racconteremo perché YETI è la prima scelta degli amanti di attività outdoor di tutto il mondo.

YETI: la storia

Immagina di essere uscito per una giornata all’aria aperta dedicata alla pesca. Sei su una barca con tuo fratello e tuo padre, e ti stai godendo questo momento di immersione nella natura con le persone che ami. C’è solo un problema: uno dei manici della vostra ghiacciaia si è appena rotta. Anche la vecchia ghiacciaia, che avete sostituito a inizio stagione, aveva avuto lo stesso problema. Sei frustrato, perché questi costanti imprevisti rovinano le vostre giornate di pesca. Vorresti una soluzione.

Questo è esattamente ciò che è successo ai fratelli Seiders che, nel 2006, quella soluzione l’hanno trovata: hanno fondato YETI Coolers, con l’intento di costruire dei cooler che potessero essere utilizzati ogni giorno dai veri appassionati di outdoor come loro. Oggi, le ghiacciaie YETI hanno una reputazione senza eguali, perché riescono a sopportare qualunque sollecitazione, sia sulla terraferma che in mare.

Uomo che trasporta un Cooler YETI

Ma questa qualità non caratterizza unicamente i cooler: ampliando la missione iniziale, i fratelli Seiders hanno esteso il brand a più prodotti outdoor, per poter fornire comfort a 360° agli amanti della natura e dell’esplorazione.

I prodotti YETI

La missione YETI è quindi diventata quella di fornire prodotti a prova di avventura, attrezzature che siano davvero “Built For The Wild”. 

Ragazza che beve dalla borraccia Rambler YETI

Partendo dalle famose ghiacciaie, il brand è diventato popolarissimo per il drinkware: borracce, tazze, bicchieri estremamente pratici per accompagnare le varie attività nella natura selvaggia, ma anche classici articoli da bar per chi vuole semplicemente godersi un pomeriggio in giardino. Tutti questi prodotti hanno una forma ergonomica studiata per accomodare perfettamente la tua mano, ma sono anche caratterizzati da un design unicamente elegante che li rende riconoscibili al primo sguardo.

E per trasportarli, perché non fare affidamento su una delle borse YETI? Ogni tipologia di borsa è progettata per ospitare e proteggere tutto il materiale di cui puoi aver bisogno durante le tue escursioni, le tue avventure in barca o le tue session tra le onde. Si può scegliere tra zaini, borse multiuso e borse termiche, tutte caratterizzate da un design efficace e da una capienza perfetta per la vita outdoor.

YETI must have per i surfer

Come avrete capito, YETI è la scelta perfetta per gli appassionati di attività all’aria aperta. Gli stessi fondatori hanno riportato che i loro prodotti “funzionano quando è più importante, che si tratti di un’escursione nella remota natura selvaggia dell’Alaska, di inseguire il pesce rosso sulla costa del Golfo o semplicemente di riunirsi con gli amici in giardino”. E, aggiungerei, possono essere di grande aiuto ai surfer, che come sappiamo trascorrono molto tempo all’aperto e in condizioni particolarmente variabili. Quindi, quali prodotti YETI consigliamo ai nostri rider

Sicuramente il Cooler Roadie 24 YETI, una sicurezza per conservare le bevande e gli snack da gustare tra le session. Queste borse rigide sono estremamente versatili, hanno un design che le rende indistruttibili e mantengono il ghiaccio intatto per giorni proteggendo il loro contenuto anche dai caldi più intensi. 

Se però vuoi viaggiare leggero, c’è sempre l’Hopper Flip 8 YETI: una borsa termica piccola e maneggevole, con una capacità di isolamento paragonabile agli stessi cooler. 

E in caso avessi bisogno di uno zaino puoi fare comunque affidamento sul Panga YETI, dotato di tracolle ergonomiche, cinghie rimovibili e cintura in vita per una maggiore comodità e stabilità. Senza contare che è impermeabile al 100%, e quindi in grado di mantenere perfettamente asciutti gli oggetti contenuti al suo interno. Così, mentre ti starai godendo le onde, non dovrai minimamente preoccuparti che il tuo zaino resti lontano dall’acqua o dalla sabbia.

Ragazzo che riempie uno zaino Panga YETI
Ragazzo che sorride con una borraccia Rambler YETI in mano

Per finire, parliamo dei prodotti YETI di punta: le borracce Rambler. Queste sono resistenti e versatili, mantengono le bevande fredde fino all’ultimo sorso e riescono a contenere una quantità d’acqua perfetta per quasi tutto il giorno. Tutte queste caratteristiche le rendono ideali per accompagnare i surfer durante le loro lunghe giornate in spiaggia, assicurandogli così di avere una bevanda fresca a fine session.

Dicono di YETI

Ma chi meglio dei surfer può parlarci di YETI? Moltissimi professionisti delle onde utilizzano diversi prodotti di questo brand, perché li aiutano ad affrontare più facilmente le sfide di tutti i giorni. 

John John Florence parla proprio di come YETI gli abbia risparmiato un danno non indifferente: il suo affidabilissimo Panga YETI ha salvato gli oggetti riposti al suo interno, che rischiavano di essere sommersi dall’acqua durante un episodio spiacevole. “Un giorno abbiamo capovolto la barca a vela – racconta John – e sommerso completamente il borsone per un paio d’ore. I nostri telefoni e una cassa erano all’interno e, una volta riportati su, tutto era perfettamente asciutto e la musica stava ancora suonando”.

Surfer John John Florence tra le onde

Ma YETI non è utile solamente per affrontare situazioni estreme: in moltissimi utilizzano questi prodotti quotidianamente, come fossero una coccola per loro e per le persone che li circondano. Il surfer australiano Mick Fanning racconta “dopo aver avuto un figlio, le borse YETI sono per me oggetti di uso quotidiano” aggiungendo che “i prodotti sono straordinari per mantenere tutto freddo, ma riducono anche gli sprechi, il che è perfetto per cercare di mantenere pulito l’oceano”. In questo senso le borse termiche, ma anche le borracce, non solo rendono le attività outdoor più semplici, ma ci permettono di dare un contributo significativo alla salvaguardia del pianeta.

Anche la campionessa Stephanie Louise Gilmore è molto affezionata al brand: “YETI per me significa l’avventura senza fine, la ricerca di quei momenti che ci fanno sentire vivi”. Aggiunge poi che il valore di questi prodotti sta nella loro capacità di fornire qualcosa che, senza di essi, non si potrebbe avere facilmente: nel suo caso, quel qualcosa è avere bevande calde in grandi quantità per riscaldarsi dopo le session invernali.

In conclusione, l’attrezzatura YETI è studiata per rendere confortevole la vita outdoor, a prescindere dal tipo di attività che si intende svolgere. Ma come abbiamo visto, le caratteristiche di questi prodotti sembrano venire particolarmente in aiuto ai bisogni dei nostri surfer: avere contenitori che possano mantenere cibi e bevande freschi, utilizzare borse e zaini impermeabili all’acqua e resistenti alla sabbia, avere a portata di mano borracce isolanti e maneggevoli sono tutte esigenze fondamentali per vivere al meglio una giornata tra le onde. Quindi cosa aspetti? Dai un’occhiata ai nostri articoli YETI!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

Condividi:

Buscar
Close

Close
Navigation
Categories

Descubre más desde CityBeach Boardshop

Suscríbete ahora para seguir leyendo y obtener acceso al archivo completo.

Seguir leyendo