abbigliamento da snowboard la guida citybeach boardshop

Abbigliamento e Attrezzatura da Snowboard – LA GUIDA

Per fare Snowboard o qualsiasi attività sportiva invernale, scegliere l’abbigliamento come anche gli accessori giusti fa davvero la VERA differenza.

Vestirsi in modo sbagliato o, addirittura, pensare più al lato estetico e/o a quello economico dimenticando l’aspetto funzionale “parzialmente” (o quasi “completamente”) e, magari, anche le attrezzature fondamentali, può mandare a rotoli la tua giornata o il tuo weekend di sport sulla neve.

Hai cercato ovunque una guida sull’abbigliamento e sull’attrezzatura da snowboard ma ancora non l’hai trovata?
Ecco perché dovresti assolutamente leggere questa guida, in cui scoprirai quali indumenti scegliere e come sceglierli come anche le attrezzature.

CALORE, IMPERMEABILITA’ E TRASPIRABILITA’ DELL’ABBIGLIAMENTO DA SNOWBOARD

Probabilmente ti chiederai “Perché queste 3 parole?”.

La risposta è semplice: queste sono le PAROLE CHIAVE che devi seguire per scegliere il tuo abbigliamento da snowboard.

~ CALORE: In quei giorni freddi, indipendentemente da quanti gradi fanno, è importante stare al caldo. Soprattutto con gli sbalzi termici che puoi trovare in alta quota. A meno che vuoi diventare un ghiacciolo o un pupazzo di neve vivente oppure vuoi sfidare il freddo e il gelo come un Re o una Regina delle nevi.

~ IMPERMEABILITA’: Un’altra parola chiave è l’impermeabilità del tuo abbigliamento da snowboard ed il rimanere asciutti/e. Non a caso il modo più facile per prendere freddo, infatti, è bagnarsi e far penetrare l’umidità. È quindi fondamentale indossare sempre un abbigliamento tecnico impermeabile, comodo ed efficiente. Se riesci a rimanere asciutto/a durante tutte le uscite giornaliere, allora hai già vinto la tua battaglia contro il freddo.

~ TRASPIRABILITA’: La traspirabilità è importante sia quando fa caldo che quando fa freddo. Oltre a protegger dall’umidità e farti rimanere asciutto/a, un abbigliamento che traspira ti permette di rimanere asciutto/a anche quando sudi per completare qualche trick mozzafiato!

Quando la temperatura si alza oppure è un po’ più alta del solito, la traspirabilità del tessuto del tuo abbigliamento fa sì che non si surriscaldi. Riduce, quindi, la quantità di sudore ed in generale ti fa sentire a tuo agio.

Quando fa più freddo o quando la temperatura si abbassa, invece, ci si può ovviamente lo stesso accaldarsi o sudare durante una discesa.

Naturalmente, quando sudi vuoi che il tuo abbigliamento da snowboard elimini il sudore in modo che non rimanga intrappolato al tuo corpo anche perché, una volta che si sale sugli impianti o dopo una pausa in baita, quel sudore non traspira e allora sì che rischi di sentire il freddo!

Eppure manca qualcos’altro all’appello. Chi sarà mai?

Ovviamente lei: la SICUREZZA.

Clicca qui per saperne di più sulla sicurezza

ABBIGLIAMENTO TECNICO DA SNOWBOARD

Che si ami lo snowboard o gli sci, è essenziale stare comodi/e e al caldo durante tutte le attività sulla neve. Quindi, cosa indossare per lo snowboard (o lo sci) è una domanda fondamentale. Quando sei sulla neve vuoi sentirti libero/a, felice e spensierato/a, divertendoti senza preoccuparti di sentire freddo.

Il divertimento sullo snowboard o sugli sci è direttamente proporzionale alle tue scelte di abbigliamento. L’abbigliamento giusto è essenziale per garantire la tua sicurezza senza limitare la tua flessibilità. Per un’epica giornata sulla neve, devi stare al caldo e all’asciutto scegliendo gli indumenti adatti alle condizioni.

Quindi, se ti sei chiesto/a cosa indossare quando sei sulla neve, questa guida ti mostrerà tutto ciò che devi sapere. 

Ma ora, parole d’ordine: Relax, Take It Easy e leggi questa guida completa dettagliata al punto giusto!

VESTITI A STRATI – Il principio della cipolla e come “stratificare” gli strati

Quando ci si veste a strati, bisogna combinare abilmente 2 o almeno 3 strati di abbigliamento diversi tra loro. L’obiettivo è quello di non sudare né rabbrividire durante la corsa. Ciò richiede una circolazione ottimale dell’aria e un’efficace gestione dell’umidità.

Ogni strato deve avere la giusta vestibilità e il giusto materiale. Solo quando tutti gli strati sono perfettamente coordinati, il principio della cipolla è all’altezza del suo potenziale.

Il risultato? Le prestazioni saranno migliori e il comfort sarà maggiore. Se si ha troppo freddo o troppo caldo, basta mettere o togliere uno strato.

STRATO BASE: Maglia e Pantaloni termici – eliminano il sudore. Si indossano direttamente sulla pelle e devono essere aderenti. Devono aderire alla pelle in modo da poter svolgere il loro compito di allontanare l’umidità dal corpo e impedire che si raffreddi.

Per le maglie termiche, clicca QUI

Per i pantaloni termici, clicca QUI

MATERIALI CONSIGLIATI:

  • Poliestere
  • Poliammide
  • Fibre sintetiche simili
  • Lana merino (fibra naturale)

Lo sapevi? La lana merino può assorbire fino al 35% del suo peso in umidità senza dare la sensazione di essere umida.

Da evitare: Il cotone. Assorbe rapidamente l’umidità e la immagazzina invece di rilasciarla.

STRATO INTERMEDIO: Lo strato caldo o isolante può essere costituito da uno o più indumenti. Oltre a proteggere dal freddo, funge da cuscinetto per l’umidità.

Gli strati intermedi comprendono, ad esempio, felpe e pile.

MATERIALI CONSIGLIATI:

  • Pile
  • Lana
  • PrimaLoft (piumino sintetico)

Per le felpe da snowboard, clicca QUI

Per i pile da snowboard, clicca QUI

Per altre felpe, clicca QUI

Per altri pile, clicca QUI

GUSCIO O STRATO ESTERNO: Lo strato esterno protegge dagli agenti esterni come il vento e l’acqua. Deve essere traspirante, in modo che l’umidità possa evaporare e il calore in eccesso sfuggire all’esterno. In questo modo non ti sentirai sudato/a o troppo caldo/a.

MATERIALI CONSIGLIATI:

  • Gore-Tex
  • Sympatex
  • PrimaLoft

NOTA BENE: Un’impermeabilizzazione regolare aiuta a mantenere le proprietà protettive del terzo strato.

Gli strati esterni sono composti da giacca e pantaloni.

Per le giacche da snowboard, clicca QUI

Per i pantaloni da snowboard, clicca QUI

Giacca

La giacca serve principalmente ad isolarti dal freddo, dal vento e dalla neve.

Il fattore importante da prendere in considerazione in questo caso è l’impermeabilità. Essa viene misurata in colonne d’acqua ed è grazie a questo valore che possiamo valutare il nostro acquisto.

La scelta è totalmente personale e varia da persona a persona. Se sei alle prime armi è consigliato acquistare un capo con una colonna d’acqua almeno di 10.000 mm. Dando per scontato che ti troverai spesso a contatto con la neve causa cadute, ciò ti eviterà di bagnarti.

Pantaloni

Come per la giacca, anche i pantaloni hanno la stessa identica funzione.

C’è da puntualizzare però, che nel caso della scelta dei pantaloni, il valore di colonna d’acqua è ancora più importante rispetto alla giacca, dato che, spesso, i pantaloni sono molto più a contatto con la neve rispetto alla giacca.
E’ consigliato, quindi, acquistare dei pantaloni con un valore di colonna d’acqua più alto rispetto a quello della giacca.

Inoltre, i pantaloni devono essere sufficientemente grandi, affinché non ti stringano sulle cosce o a livello dell’inguine, pena una limitazione nei movimenti e, di sicuro, non vorrai fare la fine di un insaccato.

Hey, aspetta un momento!

Probabilmente ti starai chiedendo “Cos’è il Gore-Tex?”; “L’ho sentito nominare in giro ma, effettivamente, non so che cosa sia…” e altri pensieri ancora…

Non preoccuparti, perchè sei nel posto giusto!

Clicca qui per approfondire sul Gore-Tex

A.A.A. : CURIOSITA’ TIME!!!

Sapevi che il colore cambia l’umore anche sulla neve?

Molti esperti ritengono che i colori possano influenzare l’umore. Alcuni suggeriscono addirittura che il colore che indossi riflette la tua personalità. Così abbiamo cercato su Internet e stilato un elenco delle proprietà più comuni di alterazione dell’umore attribuite ai seguenti colori:

Verde → produttività e freschezza

Arancione → divertimento e impulsività

Rosso → passione ed entusiasmo

Blu chiaro → calma e relax

Blu scuro → saggezza e potere

Viola → creatività e lusso

Rosa → romanticismo e felicità

Khaki → pace e natura

Siamo sicuri che molti di voi che guarderanno questa lista penseranno al proprio abbigliamento da snowboard e si diranno: “Sì, quello/a sono io!“.

IN CONCLUSIONE: ora puoi aggiungere il tocco di stile e dare vita al tuo o ai tuoi outifts con i colori o le fantasie che più ti piacciono in assoluto!

*Ahem!*

Bene, bene. Ora che sai quali indumenti scegliere ed indossare per fare qualche corsa in pista sullo snowboard, procediamo con le attrezzature.

Parliamo degli scarponi e degli attacchi da snowboard.

Cominciamo!

Scarponi

Per i tuoi piedi, trova degli scarponi da snowboard resistenti e un paio di calzini caldi. Successivamente copri i tuoi scarponi con i pantaloni per evitare che l’acqua penetri fino ai piedi: renderanno il tuo look top, al contrario dei pantaloni infilati negli scarponi!

Spendere per gli scarponi ha senso e capire la flessibilità di uno scarpone e il tuo stile di guida ti aiuterà a trovare il paio giusto.

La maggior parte degli scarponi richiede diversi giorni di riding per raggiungere la misura giusta. Solo all’inizio gli scarponi saranno un po’ stretti ma poi calzeranno perfettamente e con ancor più facilità.

Anche gli attacchi dovranno adattarsi agli scarponi, quindi si consiglia di scegliere prima gli scarponi.

Ecco i 4 stili di guida più comuni e il relativo flex degli scarponi:

  • All Mountain (non da gara) – Morbido / Medio
  • All Mountain (da gara) – Rigido
  • Freeride – Rigido
  • Freestyle – Morbido

Dai un’occhiata a tutti gli scarponi che abbiamo, cliccando QUI

Attacchi

Gli attacchi da snowboard hanno la funzione di assicurare il collegamento fra te e la tavola da snowboard e, conseguentemente, di trasferire il tuo movimento fisico sulla stessa.

Gli attacchi costituiscono l’aspetto cruciale del set-up, rendendoti un tutt’uno con la tavola.

In commercio si è soliti classificare ed abbinare gli attacchi secondo la categoria di utilizzo della tavola:

  • All Mountain, adatti ad ogni terreno, per piste battute, neve fresca e soffice (powder), snowpark e pipe
  • Freestyle o Park, adatti per pista e generalmente più morbidi
  • Jibbing (Jib) o Urban, dalle caratteristiche molto morbide, creati appositamente per ringhiere, rampe per salto, spin e trick da snowpark
  • Freeride, ideali per la neve fresca in pista in quanto leggeri ma assai rigidi
  • Powder, per snowboardare o sciare in neve soffice (powder) e compatibili con tavole più larghe
  • Backcountry, adatti per tavole di tipo split per via della loro spiccata leggerezza

Inoltre, in commercio gli attacchi trovano classificazione in base alla tipologia del flex.

NOTA BENE: Gli attacchi vanno necessariamente abbinati con gli scarponi che verranno utilizzati durante la corsa.

Questo abbinamento, in fase di acquisto, è fondamentale, onde evitare problemi di compatibilità.

A tal fine si sconsiglia di acquistare attacchi con scarponi che non andranno indossati effettivamente, anche perché, fra una marca e l’altra ed anche a parità di numero, non è infrequente che le misure non coincidano.

Lo scarpone deve rimanere sempre ben centrato.

A prescindere dalla opportuna regolazione, punta e tallone non dovranno fuoriuscire dalla tavola.

IN ALTRE PAROLE? L’attacco deve accogliere in maniera ottimale lo scarpone senza che quest’ultimo balli dentro o fuoriesca troppo.

Stringere le fasce non risolverà il problema, per tale ragione è sempre preferibile accoppiare gli attacchi alla stessa marca dello scarpone. Non sarà difficile trovare il numero giusto, visto che per ogni modello esistono più di tre dimensioni che andranno bene per ogni numero, oltre che con un sistema compatibile.

Dai un’occhiata a tutti gli attacchi che abbiamo, cliccando QUI

Ora passiamo agli accessori!

Se sei pronto/a per approfondire gli accessori, clicca qui →

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

Condividi:

Cerca
Close

Close
Navigation
Categories

Scopri di più da CityBeach Boardshop

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading